Info

Nel primo periodo della mia professione di medico specialista ho lavorato come borsista all’Università di Pisa e come assistente ospedaliero a Rovereto in reparti di Oculistica. Nel corso della vita ho potuto riconoscere di aver scelto questa professione per vocazione. La sofferenza altrui mi ha sempre profondamente toccato e indotto a non arrendermi mai. Gli insuccessi terapeutici mi hanno sempre sollecitato a cercare altro oltre i confini imposti dal sistema medico e fare mie, terapie efficaci e valide come l’omeopatia anche se il sistema scientifico ha impiegato anni prima di introdurre i rimedi vibrazionali nella rosa dei farmaci ammessi. La mia coscienza responsabile e prudente ma altrettanto coraggiosa mi ha sostenuto nelle prime terapie non convenzionali e sempre di più ho prediletto un approccio olistico con il paziente.

L’occhio è un organo che pare totalmente a sé e invece la sua salute è strettamente collegata ad altri sistemi, digerente, cardiovascolare, nervoso, endocrino. Per quanto riguarda la terapia, la branca oculistica ha avuto una grande evoluzione in campo chirurgico mentre la terapia medica tradizionale è ancora povera di farmaci risolutivi.

Avendo lasciato la chirurgia oculare per motivi familiari, ho approfondito altre terapie non convenzionali, soprattutto l’omeopatia, vitamine C e D ad alto dosaggio e oligoelementi.

Ritengo che la preparazione e la saggezza di un vero medico siano quella di utilizzare una terapia o l’altra, o entrambe insieme, per la migliore risoluzione delle patologie da cui il paziente è affetto. Le patologie che traggono maggior beneficio veloce e duraturo sono quelle post traumatiche e infiammatorie del segmento anteriore come: ematomi, congiuntiviti e blefariti, cheratiti post-traumatiche, erpetiche, virali e cheratocono, iridocicliti, uveiti, strabismi di grado lieve, miopie a bassa gradazione, astigmatismo e aumento del tono oculare.

L’approccio olistico nei confronti del paziente mi ha indotto a curarne il terreno di predisposizione. Supporto quindi, pazienti di qualsiasi patologia seguiti comunque nell’ambito specialistico delle differenti malattie da colleghi specialisti nei rispettivi settori.

Il mio lavoro di ricerca sul Covid-19 in collaborazione con il Prof. Palmieri e Parvulan

Essendo di base un medico ricercatore libero e indipendente ho cercato di approfondire con le mia competenza e la condivisione con altri colleghi la forma virale del Covid-19 con i suoi effetti collaterali.

Nel percorso di ricerca di valide soluzioni ho conosciuto il prof. Beniamino Palmieri (Università di Modena) che mi ha illustrato il suo studio inerentemente al Corynebacterium parvum particolarmente efficace per contrastare le forme virali, compreso il Covid-19. Ho pertanto inserito nel mio protocollo terapeutico Parvulan come profilassi per ogni forma virale e come stimolatore della forza vitale innata del paziente.

Il Corynebacterium parvum è un bacillo anaerobico gram-positivo che appartiene al normale microbiota cutaneo. È un potentissimo immunomodulatore del sistema immunitario indifferenziato innato che si è conquistato meritatamente il termine di antivirale. Molto efficace in tutte le forme erpetiche è di grande supporto anche in altre patologie come micosi e parassitosi.
Con soddisfazione ho cominciato a somministrarlo in collaborazione di ricerca con il Prof. Palmieri, presidente dell’Associazione Medico cura te stesso di cui ora faccio parte.

Per approfondire l’attività del Prof. Palmieri rimando alla sua lettera aperta ai media scritta in tempo di Covid-19 con l’intento di divulgare gli effetti benefici di Parvulan.

Studi medici Piras

Salò (BS)
Piazza Vittorio Emanuele II, 42/A

complesso Gasparo

Riva del Garda (TN)
Viale degli Oleandri, 15
Studi Medici Accorsi Varone

Curriculum Vitae

Attività professionali

2009-2010: Nomina a Professore a Contratto presso Università di Cagliari per l’insegnamento di terapie non convenzionali laser dedicate.

1998- ad oggi: Libera professione in campo oculistico e medico presso il proprio studio medico a Salò e Riva del Garda.

1978-1998: Libera professione e consulente oculista presso diverse sedi Asl in Trentino, in Lombardia e in Sardegna.

1974-1978: Assistente ospedaliero assunto nel reparto di Oculistica dell’Ospedale Civile di Rovereto.

1973-1974: Medico borsista presso la Clinica Oculistica dell’Università di Pisa.

Istruzione

1977: Specializzazione in Clinica Oculistica, Università degli Studi di Pavia.

1973: Laurea in Medicina e Chirurgia con lode, Università degli Studi di Pavia.

1967: Diploma di liceo classico, Liceo Classico Siotto Pintor, Cagliari.

Attività di aggiornamento

2014: Certificazione evento formativo n. 1019-84099 sulla comunicazione non verbale presso l’Ordine dei medici chirurgici e odontoiatri della provincia di Brescia.

2010: 1°-2°-3° Corso medicina quantistica “Formation En Physioscanning”, Ferney Voltaire (Ginevra)

2010: Attestato di Frequenza al corso di Alfred Tomatis e psicopedagogia dell’ascolto, numero sette incontri per un totale di 80,5 ore presso “Il Germoglio Onlus” Bolzano e con il patrocinio della “Provincia Autonoma di Bolzano”

2009: Certificazione Zona Consultant sull’educazione alimentare: metodo “Barry Sears”.

2008: Certificazione 6 Crediti ECM per l’evento formativo n. 795-8012244 – 1° Edizione con workshop di nutrigenomica e nutriceutica presso “Simf” Milano.

2008: Attestato di partecipazione al workshop di nutrigenomica e nutriceutica: “A.M.I.A.” Milano.

2008: Attestato di frequenza Corso formativo per il ruolo di addetto alla sicurezza laser per un tot. di 12 ore presso la “Creation Academy”, Settimo di Pescantina (VR).

2007: 1°-2°-3° Corso di osteopatia metodo J. Salò Darder, Spagna.

2007: Corso: “Intestino e Psiche nosodi di Bach. L’importanza dei batteri intestinali” con Dr. Levio Cappello,  presso Named, Brescia.

2006-2007: 1° e 2° Corso di Omotossicologia con Dr. Alessandro Perra, Brescia.

2006: Partecipazione Seminario di Sanità Pubblica 3° corso “Strategia di intervento per le vaccinazioni” presso Università degli Studi di Brescia, Facoltà di Medicina, Brescia

2006: Partecipazione Seminario di Sanità Pubblica 2° corso “Epidemie sommerse ed emergenti” presso Università degli Studi di Brescia, Facoltà di Medicina, Brescia

2006: Partecipazione Seminario di Sanità Pubblica 1° corso “L’alimento come veicolo di malattia” presso Università degli Studi di Brescia, Facoltà di Medicina, Brescia

2002: Corso seconda parte di “Omeopatia classica” con Loacher Remedia tot. ore 12, Brescia.

2002: Corso prima parte di “Omeopatia classica” con Loacher Remedia tot. ore 12, Brescia.

2002: Convegno nazionale Named, Milano.

1988-1990: Biennio di Omeopatia presso “LIMO”, Pordenone

Per info e appuntamenti: info@studimedicipiras.it

Dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12:
+39 342 3354760

Interessi personali

Se sei interessato all’attività che svolgo come libera ricercatrice della psiche e dell’anima visita il mio sito personale, QUI.